Il lericino che fermò il cacique

Il 3 settembre del 1822 nacque a Lerici Francesco Bibolini il quale, come molti suoi concittadini partiti per le terre d’oltremare in cerca di lavoro, presto varcò a sua volta l’oceano. Egli però oltre alla valigia di cartone portava con sé la veste talare ottenuta nel ’47: divenne infatti un sacerdote famoso, storico pacificatore della pampa argentina.

Continua a leggere

Dica trentatré

Le Asl dovevano ancora inventarle, quindi non c’erano direttori generali, né direttori amministrativi o direttori sanitari, e neppure c’erano distretti socio-sanitari con relativi direttori. Tuttavia la salute dei nostri nonni era ugualmente in ottime mani, a giudicare almeno dagli annunci pubblicitari che comparivano con regolarità sui giornali promettendo sensibili miglioramenti della condizione fisica quando non addirittura miracolose guarigioni da brutti malanni. Continua a leggere