Il martirio di Deiva Marina

bombe

A volte ritornano. Sono i fantasmi del passato, e tornano, talvolta, sotto forma di un cilindro di metallo con la pancia piena di morte, come gli arnesi che di quando in quando affiorano qua e là per riportare alla mente i
giorni dell’Apocalisse di oltre settant’anni fa, quando il cielo vomitava incubi. Se non vado errato l’ultimo ritrovamento, nella nostra provincia, avvenne qualche anno
fa a Deiva Marina. Continua a leggere

Annunci

I panzer sul Bracco. Obiettivo: l'”amica” Spezia

Russland, Panzer IV und Panzer IIAlle tre del pomeriggio del 13 ottobre del 1943 gli italiani seppero che il loro nemico era cambiato: non erano più gli angloamericani, bensì il vecchio amico, l’alleato del “Patto d’acciaio”, quello dell’Asse: la Germania.
Come già in occasione della drammatica sera dell’8 settembre, fu ancora la radio a dare lo storico annuncio: “… l’Italia si considera dalle ore 15 di oggi in stato di guerra con la Germania”. Continua a leggere