Conte-Salvini, ritorno al passato

Naufraghi a bordo della nave militare italiana Diciotti.

“Io non ho l’immunità, lui sì, e ne ha già approfittato per il caso Diciotti”. Così ha detto quest’oggi, parola per parola, il premier Giuseppe Conte riferendosi a Matteo Salvini con la minaccia di querelarlo per calunnia in relazione alla diatriba sul Fondo Salva-Stati.
Ma chi all’epoca evitò al leader della Lega non più Nord il rischio di finire sotto processo per sequestro di persona, giustappunto per la vicenda di nave Diciotti, impedendo alla magistratura di procedere nei suoi confronti?
Chi affermò che nella sua collegialità il governo (del quale lui, Conte, era il capo) aveva condiviso politicamente l’operato di Salvini?
Chi negò agli italiani il diritto di sapere se il loro ministro dell’interno aveva o no sequestrato i naufraghi da lui bloccati per giorni e giorni a bordo della nave militare italiana Diciotti?
Il divino Giulio Andreotti soléva dire che a pensare male si fa peccato, però qualche volta ci si azzecca. E allora, siccome anch’io purtroppo sono incline a cedere facilmente alle umane debolezze – come ammetteva Oscar Wilde “posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni” – vorrei con tutto il cuore che il premier Conte mostrasse finalmente agli italiani il verbale della seduta del consiglio dei ministri nel corso della quale il governo Salvimaio espresse condivisione nei riguardi dell’operato del ministro Salvini sul caso Diciotti.
Non posso infatti credere che sia prassi consolidata non fare i verbali delle sedute del consiglio dei ministri! Figuriamoci, li fanno persino le associazioni degli appassionati del gioco delle biglie…
Mi sbaglierò, ma mi sa che l’avvocato Conti – passato un anno fa da avvocato del popolo, come si era definito, ad avvocato di Salvini – si sia già pentito della decisione di allora, ci fosse o non ci fosse stata quella famosa (o famigerata) condivisione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...