Legittima difesa

Il parlamento ha approvato una nuova legge, targata Matteo Salvini – vicepresidente del consiglio (c’è chi assicura che in realtà sia il vero presidente del consiglio), ministro dell’interno, capo indiscusso della Lega non più Nord, già capo dei giovani comunisti lombardi – legge che consente al cittadino di difendersi pressoché come gli pare in caso di minaccia.
È la legge sulla legittima difesa.
Bene, benissimo. Allora, difendiamoci.
Vabbé, si fa presto a dire “difendiamoci”! Ma con che cosa?
Con un’arma, naturalmente. Sennò con cosa? I pugni, ma soprattutto l’intelligenza, non vanno più di moda. Quindi, giustappunto, ci vuole un’arma. Ma quale?
Vediamo un po’ attingendo dal Disc (Dizionario Sabatini Coletti): “Arma: qualsiasi strumento predisposto per ferire o uccidere: a. automatica, nucleare (beh, non esageriamo!)a. da taglio || a. bianca, che ferisce di punta o di taglio come il pugnale | armi da fuoco, quelle che utilizzano la polvere da sparo | a. non convenzionali, quelle chimiche, batteriologiche, nucleari, ecc.”. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.
Poi però tutti coloro che hanno votato a favore di quella legge, Lega non più Nord, anzitutto, ma anche 5Stelle e, a ruota Fratelli d’Italia e Forza Italia, un po’ spaventati dall’idea di ritrovarsi con una sfida all’Ok corral tra i piedi, si sono affrettati a fare sapere che tale norma non era un’esortazione ad armarsi; anzi, non è che chiunque lo vorrà potrà comprarsi una pistola, un fucile o una Skorpion, o mettersi in salotto un carro armato dell’Oto Melara come fanno nel Texas. Non è che l’Italia si trasformerà da un giorno all’altro in un saloon da Far west!
Come dire – e qui c’è una gran puzza di incostituzionalità – che chi già possiede un’arma potrà sparare a piacer suo, mentre chi non ce l’ha, mai ne avrà una.
Ah no? E allora con che cosa potrei difendermi da un eventuale rapinatore che mi piombasse in casa? Io non l’ho mai chiesto, né chiederei mai il porto d’armi. Ma se lo chiedessi? Perché lui sì e io no, visto e considerato che la nuova legge mi autorizza a difendermi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...