Gli alieni che vivono in mezzo a noi

Vivono in mezzo a noi, ma noi non ce ne accorgiamo. C’è qualcosa che ci fa sospettare la loro presenza, purtuttavia il sospetto resta tale. Ci sono, eppure non si vedono. Come extracomunitari giunti sui barconi e datisi alla clandestinità, o esseri alieni venuti dalle profondità cosmiche sanno rendersi invisibili, mimetizzandosi fra la gente comune.
Sono tipi stravaganti, perché amano condurre una doppia vita, e ci riescono molto bene. In farmacia firmano per l’esenzione dal ticket, si professano indigenti per avere la casa popolare, presentano un Isee al limite della miseria per avere sussidi e servizi sociali a costo zero, o quasi.
È vero, hanno il Suv, ma è sempre così sporco e impolverato che sembra vecchio. È vero, hanno la barca e sono assidui frequentatori delle agenzie di viaggio perché insomma, ogni tanto un po’ di riposo ci vuole. Magari alle Maldive, o a Sharm (lo chiamano così, come se parlassero di Fiumaretta), oppure in Messico, che fa tanto trend. È anche vero che tengono d’occhio gli indici di borsa, perché sai, con questa crisi…
Vabbé, diciamolo, proprio poveracci non sono, forse dovrebbero pagare anche loro un po’ di  tasse ogni tanto. Nondimeno, pensa un po’ a quanto devono penare perché non si sappia in giro che in banca hanno il castelletto con un bel portafoglio titoli. Pensa a cosa devono inventarsi per giustificare i capi firmati, i palmari, l’ultimo Gps, la colf in nero, o i biglietti aerei per Phuket o per la crociera in Polinesia. Una faticaccia.
Senza contare lo stress che ti viene quando porti all’estero, metti nel beauty case, qualche centinaia di migliaia di euro. Poi vagli a spiegare, se ti beccano, come hai fatto ad avere l’esenzione dal ticket, la casa popolare, e i servizi sociali gratis. Già, chissà come si sono giustificati tutti quei finti-poveri e veri-ricchi accusati dalla Guardia di Finanza di non avere mai pagato un euro di tasse!
Avranno detto che il mondo è dei furbi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...